Home

Stanze da sogno a Tortona nello studio di un pittore

24 Marzo 2011

Avete in mente i film storici di una volta? Il castellano, il principe, arriva con la carrozza davanti al castello; i servitori (ma la parola è brutta) si schierano per lui (o per lei); li accolgono con devozione, educazione e cordialità; li fanno accomodare chiedendo se hanno fatto buon viaggio e che cosa vogliono prendere prima di salire a riposare nelle loro stanze immacolate, splendenti e preparate apposta per loro!
Ecco, la stessa cosa vi capiterà in questo "camera e prima colazione" (molto meglio il dolce italiano che l'anglofono B&B!), una delle splendide risorse della nostra albergazione. Bobbi, il dolce cingalese, vi farà sentire a casa vostra quando sarete arrivati in questo silente paradiso terrestre in cima a Tortona, accanto al castello, terz'ultima villa, nel bosco, sopra la città di Don Orione e delle fragoline più buone del mondo. Quella che negli Anni Trenta era l'immaginifica casa - studio del grande pittore tortonese Gigi Cuniolo, la figlia Gabriella ha trasformato con rispetto ed amore in quattro stanze da sogno: in un contesto di assolutà tranquillità, circondati da siepi e da alberi di alto fusto, vi godrete gli angoli tra D'Annunzio e Gozzano e, nella lussureggiante saletta a piano terra, la più sensazionale delle prime colazioni, oltre tutto legate al territorio quanto altre mai. Il tutto a un costo che è fermo da anni per un Sogno, un'Emozione.


©2011 - Gabriella Cuniolo